PHILTRUM _ viaggio esperienziale attraverso la “degustazione” di vini e fragranze

In occasione dei 10 anni di Wine&TheCity, Spazio Materiae invita i visitatori ad intraprendere un viaggio esperienziale attraverso le delicate fragranze Tonatto Profumi in abbinamento ai "vini estremi" della cantina Marisa Cuomo

invito_wetc_2017_tonatto_small.jpg

Una pioggia di filtri orienterà l’olfatto degli ospiti attraverso il profumo creato in esclusiva per l’occasione dalla maison torinese leader nella creazione di profumazioni artigianali.

PHILTRUM _
Dal Greco antico: φίλτρον philtron, lit. "incantesimo d'amore".
La collezione Philtrum, presentata a Milano durante il Fuori Salone all'interno dell'installazione Fenomena, è nata dall'incontro tra Tonatto e la designer Astrid Luglio.
I filtri di carta usati dai maestri profumieri per assorbire le pozioni durante la lavorazione delle fragranze, in diametri diversi, hanno ispirato la designer per la creazione di oggetti preziosi e inediti, che giocano con i sensi, stimolando una connessione non solo olfattiva ma anche visiva e tattile.

In dettaglio _
Venerdì 19 maggio dalle ore 18:00
Vino Costa D’Amalfi Furore cantine Marisa Cuomo e delicato finger food.
Per prenotarsi: 08118946367 _ info@spaziomateriae.com 
 


Durante l'evento verranno presentate le lampade e le camere olfattive della collezione:
PHILTRUM - Luce Grande_ Realizzata in ottone da un esperto artigiano orafo. Un’esile scultura in ottone sorregge il filtro più grande e diffonde gradualmente il profumo tramite il calore della luce.
PHIL – Luce Piccola_ Realizzata in ottone da un esperto artigiano orafo. I filtri di medio diametro incontrano il calore della luce e rilasciano la fragranza scelta. Un oggetto da comodino che diventa un rito della buonanotte.
CAMERE OLFATTIVE - Degustatore per fragranze_  Soffiato artigianalmente in vetro borosilicato.Il calice permette di cogliere la purezza della fragranza appena spruzzata. La bolla, sposa perfettamente Il filtro piccolo, amplificandone il profumo del quale viene impregnato. Capovolgendo il calice sull’apposita base in marmo, la fragranza si conserva a lungo e le sue note aromatiche rimangono intense ad ogni “degustazione”. 

Durante l'evento sarà possibile pre-ordinare tutti gli elementi della collezione.

About:
Spazio Materiæ è uno show-room esperienziale esperienziale, uno spazio vivo e dinamico che presenta in esclusiva le ultime novità di Valcucine, i complementi d’arredo di aziende storiche e le collezioni di designer indipendenti provenienti da tutto il mondo e dove, periodicamente, si organizzano momenti di incontro tra food e design.
Il progetto nasce dalla passione di due giovani architetti napoletani, Stefano Santoro e Teresa Carnuccio, uniti dal pallino per l’artigianalità ed il design di ricerca.

Tonatto Profumi, guidata da Diletta Tonatto, è una maison di profumi Torinese, che rappresenta l’eccellenza della profumeria italiana nel mondo. Nato nel 2000, oggi, il brand esprime l’arte profumiera: un perfetto connubio tra tradizione e avanguardia che si traduce in una rosa di prodotti capaci di toccare le corde più profonde dell’animo.
Tutti i prodotti della collezione sono, realizzati utilizzando le tecniche più antiche e tradizionali dell’alta profumeria. Le lavorazioni alcoliche sono filtrate a mano, goccia a goccia, in lotti mai superiori ai 50 litri, un ricercato equilibrio tra artigianalità e innovazione utilizzando le migliori materie prime. Il tutto si traduce in un autentico rituale, che fa delle fragranze Tonatto, profumi estremamente indossabili che seguono i movimenti e lo scorrere delle ore senza mai diventare invadenti.

Astrid Luglio è una designer di base a Milano. I suoi progetti sono spesso ispirati al cibo, la sua storia e la sua cultura. Astrid affianca la sua ricerca personale e la creazione di oggetti di design con il lavoro presso TourdeFork, un'agenzia creativa specializzata nell'offrire soluzioni innovative nella presentazione ed esperienza del cibo.

Cantine Marisa Cuomo
L’uva che cresce aggrappata alla roccia di Furore è esposta alla magica azione del sole e del mare della Costa d’Amalfi. Al fascino della geometria dei vigneti dell’azienda, si aggiunge la suggestiva cantina scavata nella roccia.
La selezione di uve nobili, la ricerca del giusto grado di freschezza ed umidità unito allo scorrere del tempo, vecchi segreti tramandati da vinificatori del luogo e tecniche di elaborazione all’avanguardia danno vita a vini di elevatissima qualità, stimati in tutto il mondo.
Andrea Ferraioli e Marisa Cuomo, con l’enologo Luigi Moio ed i vinicoltori dell’azienda, scelgono di puntare sulla qualità per distinguersi nel panorama dell’enologia italiana con vini dal sapore unico e straordinario come il territorio della costa di Furore.